Piastre per Capelli Economiche contro Piastre Costose

donna con portafogli vuoto in mano e faccia preoccupata

In questa sezione del sito troverete dei consigli all’acquisto in base alle vostre specifiche esigenze.

La prima distinzione da fare e’ tra saloni di bellezza e singole acquirenti.

Saloni di bellezza:

Un salone di bellezza dovra’ essere piu’ puntiglioso nei confronti della scelta visto l’uso maggiore che fa dell’elettrodomestico. L’affidabilita’ e la resistenza in primis. Una piastra che non da garanzie a lungo termine e’ gia’ una piastra da evitare per esempio, qualsiasi sia il prezzo.

Non e’ una regola fissa quella in cui un prezzo alto corrisponda ad una qualita’ alta e viceversa. Esistono delle eccezioni da testare e dei marchi sconosciuti da provare. Delle volte le case produttrici propongono su mercato dei nuovi brands che, in fase di lancio, hanno dei prezzi estremamente bassi e la qualita’ a top. Quando si ha la fortuna di provare uno di quei prodotti, risulta poi difficile abbandonarli.

Per un salone di bellezza e’ ovviamente fondamentale anche l’eleganza di un prodotto. Ricordiamoci che parliamo di un centro di estetica dove l’estetica regna a 360 gradi anche sulla bellezza della piastra stessa, oltre che sulla sostanza. Non si puo’ rinunciare a nulla, la piastra che si acquista deve risultare perfetta per ogni tipo di capello e ogni tipo di acconciatura compatibile ad ogni tipo di cliente.

Dal lato delle piastre economiche per i saloni di bellezza che vogliono alti risultati consigliamo la Madame Paris Ana, anche grazie ai 5 anni di garanzia che questo brand puo’ permettersi di offrire.

Dal lato delle piastre piu’ costose consigliamo invece la GHD V Gold Styler, considerando sempre che il marchio offre solo 2 anni di garanzia.

Donne autonome:

Diversa e’ la situazione per le donne che ne fanno uso privato. Sono molti i vantaggi che hanno le donne che usano la piastra per capelli a casa e con costanza perche’ possono scegliere la piastra che si adatta meglio al loro tipo di capello e alle acconciature che si divertiranno a creare con questo elettrodomestico.

La piastra che si acquista, in quel caso, deve corrispondere alle specifiche esigenze di chi la usa. Esistono piastre molto economiche ma molto buone per determinati tipi di capelli e acconciature, ed esistono piastre estremamente costose che pero’ non soddisfano le specifiche necessita’ della donna in questione. L’acquisto e’ piu’ orientato sulle capacita’ in cui quella piastra si distingue di piu’ rispetto ad un’altra ed in moltissimi casi si riescono a risparmiare molti soldi.

Se la semplice esigenza e’ quella di far diventare un capello da riccio a liscio, puo’ andare bene un qualsiasi modello di piastra per capelli di qualita’ media che non bruci il capello e che lo mantenga forte.donna felice con piastra

Se si vuole un’acconciatura, di qualsiasi entita’, gia’ il discorso si fa piu’ complesso e il prezzo inevitabilmente sale. Bisogna cercare di individuare i punti deboli delle piastre facendo assidue ricerche online. Quando il prezzo risulta troppo basso, potrebbe comunque essere una piastra di alto valore e, grazie alle reviews che troviamo anche su amazon, possiamo capire meglio di cosa parliamo. Comunque abbiamo una ampia gamma di piastre da noi selezionate e recensite che potranno soddisfare qualsiasi tipo di capello e acconciatura.

Una piastra costosa potrebbe non soddisfare comunque le esigenze di chi la usa perche’ accompagnata da milioni di accessori che non verranno mai usati, o da peso elevato per mani piccole o da una temperatura non regolabile non adatta per il proprio capello.

Ebbene si, tra la scelta di una automobile e la scelta di una piastra, alla donna non fa differenza e delle volte e’ piu facile scegliere una automobile. L’unica cosa importante e’ che il risultato finale sia una donna felice del suo acquisto.